Un sabato straordinario per Civitavecchia ma soprattutto per i due protagonisti principali: a Marsiglia Mattia Camboni si conferma ad altissimi livelli conquistando la medaglia d’oro nella tappa finale di Coppa del Mondo, nella classe RS:X. Subito dietro di lui un altro civitavecchiese Daniele Benedetti, che vince l’argento e dimostra di non essere da meno del suo compagno di squadra in azzurro. Due atleti che portano sul tetto del Mondo la città di Civitavecchia, ancora una volta. Nella Medal Race, in cui i punti valevano doppio, disputata oggi Camboni, che partiva quarto, è stato autore di una straordinaria rimonta tagliando per primo il traguardo. Qualche difficoltà per Benedetti che invece ha chiuso al quinto posto ma come detto è riuscito comunque a festeggiare un ottimo secondo posto. Chiude con un buon nono posto invece Luca Di Tomassi.