Verso le comunali, Tedesco lancia la sfida a 5 stelle e centrosinistra

Accanto all’aspirante sindaco in quota Lega c’era la fila, fra candidati al consiglio comunale, coordinatori locali, big nazionali e regionali

85

Si è presentato domenica sera in zona Ghetto per lanciare la sfida al Movimento 5 stelle. “Superare il “grillismo” e tornare a pensare positivo”, queste le parole del candidato a sindaco del centrodestra Ernesto Tedesco che ha parlato sul palco davanti a tanta gente, anche se piazza Fratti non era stracolma. Accanto all’aspirante sindaco in quota Lega c’era la fila, fra candidati al consiglio comunale, coordinatori locali, big nazionali e regionali. Fra quest’ultimi da registrare la partecipazione dei senatori Anna Cinzia Bonfrisco e William De Vecchis, entrambi del Carroccio, quelli di Forza Italia Francesco Giro e Francesco Battistoni e i deputati di FI Alessandro Battilocchio e sempre della Lega Francesco Zicchieri. Presenti anche l’ex europarlamentare Roberta Angelilli di Fratelli d’Italia e il consigliere regionale dei salviniani Daniele Giannini, oltre al coordinatore del litorale Nord Mauro Gonnelli. Non c’era il ministro dell’interno Matteo Salvini che Tedesco ha comunque incontrato ieri durante una conferenza programmatica della Lega a Roma. A sorpresa invece è intervenuto l’economista Antonio Maria Rinaldi, assiduo frequentatore dei talk politici televisivi e prossimo candidato alle Europee con la Lega. Sul palco erano rappresentate tutte le sette liste a sostegno di Tedesco, ovvero Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lista Grasso, Lista Tedesco, Polo civico e UDC. Sono intervenuti Roberto D’Ottavio, coordinatore locale azzurro, Grasso, Barbara La Rosa per la Lista Tedesco (uno degli esponenti dell’area Mecozzi), Alessandra Riccetti del Carroccio e Alvaro Balloni di Polo civico.