Verso il ballottaggio, Tarantino “arruola” anche La Sinistra

"Oggi, Festa della Repubblica, la cui Costituzione si basa sui valori inalienabili dell’Antifascismo, ringraziamo la Lista “La Sinistra”, i suoi elettori, con i quali condividiamo da sempre i principi come la tutela della salute pubblica e dell’ambiente"

382

“Nelle ultime ore sto ricevendo il supporto di molti cittadini, associazioni e forze politiche in vista del ballottaggio del 9 giugno”. Carlo Tarantino, candidato del centrosinistra esprime la sua fiducia per il voto di domenica prossima, “arruolando” anche “La Sinistra” dopo il civico Vittorio Petrelli. “Rappresentano la parte sana di Civitavecchia, quella parte della popolazione che il 26 maggio scorso ha detto “no” al tentativo della destra di occupare il nostro Comune. Sono persone che come noi si battono per l’affermazione dei valori, per la difesa dei diritti e che hanno capito che serve l’impegno civile di tutti per difendere gli interessi della collettività. Oggi, Festa della Repubblica, la cui Costituzione si basa sui valori inalienabili dell’Antifascismo, ringraziamo la Lista “La Sinistra”, i suoi elettori, con i quali condividiamo da sempre i principi come la tutela della salute pubblica e dell’ambiente, il rispetto per l’identità culturale e l’accoglienza, la difesa della dignità dei lavoratori, il tema dell’inclusione sociale e l’attenzione fattiva per i più fragili. La destra si sta dividendo sulla spinta dei biechi interessi privatistici completamente lontani dal bene comune. Noi invece non facciamo promesse, sappiamo che dovremo lavorare duramente per raggiungere questi obiettivi, giorno dopo giorno stiamo facendo passare un nuovo linguaggio inclusivo di tutti quei cittadini che hanno veramente a cuore la città. A loro dobbiamo offrire un’Amministrazione amica che sappia dare una risposta ai loro bisogni”.