Vaccini, nel Lazio quasi il 60% degli anziani ha avuto la seconda dose. D’Amato: “Su Astrazeneca forti turbolenze ma campagna prosegue bene”

Oggi nel Lazio è stata superata la soglia di 1 milione e 230 mila somministrazioni

Anziani sulla via dell’immunizzazione. Nella fascia degli over 80 oltre il 57% degli anziani prenotati ha già completato il ciclo vaccinale, ovvero hanno ricevuto anche la seconda dose. Oggi nel Lazio è stata superata la soglia di 1 milione e 230 mila somministrazioni.

Nuove prenotazioni. “Da questa notte i nati nel 1959 e nel 1958 (ovvero chi ha 62 e 63 anni) assistiti dal Servizio sanitario regionale potranno prenotare il vaccino anti Covid secondo le consuete modalità online. Nel Lazio la campagna vaccinale procede regolarmente, nonostante le forti turbolenze relative alle decisioni sul vaccino Astrazeneca, e oggi abbiamo superato abbondantemente il milione e 200 mila somministrazioni” – l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.