Uno studente della Galice vince il Concorso per il bozzetto di “Io Faro Carnevale”

E' Raffaele Testaguzzi e frequenta la terza I della scuola media Ennio Galice. "Sono molto soddisfatta di aver reso possibile nuovamente dopo anni questo concorso che ha dato la possibilità ad un giovanissimo ragazzo di diventare il creatore del manifesto, ha dichiarato il presidente della Proloco Maria Cristina Ciaffi

149

Si chiama Raffaele Testaguzzi e frequenta la terza I della scuola media Ennio Galice. E’ il vincitore del concorso promosso dall’Amministrazione comunale, Fondazione Ca.Ri.Civ, Proloco e coordinamento di Io Faro Carnevale. La 24esima edizione, finanziata anche quest’anno dalla Fondazione Cariciv con la collaborazione del Comune di Civitavecchia ha quindi il suo manifesto. A selezionarlo una commissione composta da rappresentanti degli enti, artisti e professionisti locali tra cui Bianca Moraja, Rosalba Padroni, Raffaele Ballirano, Donatella Sena e presieduta dall’antropologa Chiara Scardozzi. “Sono molto soddisfatta di aver reso possibile nuovamente dopo anni questo concorso che ha dato la possibilità ad un giovanissimo ragazzo di diventare il creatore del manifesto del Carnevale cittadino, prendendo anche un piccolo premio che tornerà utile per i suoi studi” ha dichiarato il presidente della Proloco Maria Cristina Ciaffi. “È  con orgoglio che vediamo ripresa anche da altri enti, quali la  Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia e la Pro Loco cittadina, una delle più belle tradizioni del nostro Coordinamento che la promuove fin dalla sua nascita, oltre venti anni fa. Ringraziamo quindi tutti coloro che hanno lavorato affinché il manifesto dell’edizione di “Io Faro Carnevale”  potesse avere un bozzetto frutto della bravura,  dell’impegno e dell’entusiasmo di tante persone, tra cui, oltre al giovane autore, anche la commissione giudicatrice che ha selezionato l’opera vincitrice,  Bianca Moraja, Rosalba Padroni, Raffaele Ballirano, Donatella Sera  e Chiara Scardozzi”, lo dichiara il Coordinamento Io Faro  Carnevale 2020.