“Un milione di finanziamento per la pista ciclabile in fumo, harakiri assurdo”

"Abbiamo perso definitivamente i fondi ottenuti grazie alla giunta Zingaretti", lo affermano i consiglieri comunali del Pd di Tolfa e Allumiere, di Tolfacambia e Insieme per Allumiere e la consigliera regionale del Pd Lazio, Michela Califano

Riceviamo e pubblichiamo. Come Consiglieri comunali del Pd di Tolfa e Allumere, di Tolfa Cambia e insieme per Allumiere, chiediamo immediate dimissioni dei rispettivi  sindaci per  manifesta Incapacità.

Dopo 2 anni di carambole, di delibere ed atti al limite della fantasia, abbiamo perso definitivamente i fondi ottenuti grazie alla giunta Zingaretti.

Le due amministrazioni, di Tolfa, come capofila, e Allumiere, hanno infatti fatto scadere i tempi per l’affidamento dei lavori, nonostante ben 2 proroghe concesse dalla Regione Lazio.

Cosa hanno fatto e a cosa pensavano, da ottobre 2022 a luglio 2023, i nostri Sindaci e i rispettivi assessori ai lavori Pubblici, Folli e Sgamma? Lo spieghino ai cittadini!

Chiederemo a tal proposito un consiglio straordinario urgente ed aperto, durante il quale possano prendersi la responsabilità di dire ai tolfetani e agli allumieraschi, di aver mandato in fumo l’unica grande opera Pubblica degli ultimi anni, richiesta ed ottenuta grazie all’impegno di diversi esponenti del centrosinistra del Lazio.

Un’ opera fortemente voluta dai cittadini, che avrebbe permesso, tra le altre cose, maggiore sicurezza per tutti coloro che quotidianamente ne fanno uso per le loro attività. Intanto abbiamo trasmesso tutti gli atti alla Magistratura e alla Corte dei Conti per accertare eventuali omissioni e responsabilità. I consiglieri del PD Tolfa e Allumiere.
I consiglieri di Tolfacambia e Insieme per Allumiere. 

“Sono sconcertata e rammaricata per il danno che le amministrazioni di Tolfa e Allumiere hanno arrecato ai propri territori. Il definanziamento del progetto della pista ciclabile che eravamo riusciti, grazie a un importante lavoro di squadra, a inserire in un capitolato di spesa ad hoc durante la consiliatura Zingaretti è uno schiaffo alla buona amministrazione. Mi chiedo come si possano perdere importanti stanziamenti, un milione di euro, e far scadere i tempi per l’affidamento dei lavori nonostante due proroghe concesse dalla Regione Lazio. La ciclabile era un’opera che i cittadini dei due Comuni attendevano da tantissimi anni. Oggi torniamo punto a capo, con l’amarezza di aver visto svanire un sogno a pochi metri dal traguardo. Mi unisco alla richiesta di spiegazioni immediate e di dimissioni dei responsabili di questo scempio avanzata dai consiglieri comunali del Partito Democratico e dell’opposizione di Tolfa e Allumiere. Qualcuno deve pagare per questo ‘harakiri”. Lo dichiara la consigliera regionale del Pd Lazio, Michela Califano.