Un autofurgone precipita in mare, sommozzatori e vigili del fuoco lo riportano a terra

E' successo poco dopo le 10 a causa del forte vento e del mancato inserimento del freno di posizionamento. Per fortuna all'interno del mezzo non era presente il conducente

Un autofurgone è caduta in mare questa mattina, poco dopo le 10 a causa del forte vento e del mancato inserimento del freno di posizionamento. Per fortuna all’interno del mezzo non era presente il conducente. Sul posto i vigili del fuoco che, insieme ad un sommozzatore della Cosepo, hanno provveduto alla rimessa a terra del mezzo, grazie ad una gru. Sul posto anche la capitaneria di porto e la polizia di stato.