Tentano di rubare in una scuola elementare. In manette due italiani per furto aggravato

Nello specifico, gli agenti si sono recati presso la scuola elementare "Massimo Troisi" in quanto venivano segnalate due persone all’interno dell’istituto scolastico

30

Gli agenti della Polizia di Stato del Reparto Volanti, diretto da Giuseppe Sangiovanni, hanno tratto in arresto due cittadini italiani, A.G. e  D.R.L., di 51 e 31 anni,  per il reato di tentato furto aggravato. Nello specifico, gli agenti si sono recati presso la scuola elementare “Massimo Troisi” in quanto venivano segnalate due persone all’interno dell’istituto scolastico. Con la collaborazione del richiedente, che li aveva visti scavalcare il cancello della scuola, gli agenti hanno rintracciato i due, trovati in possesso di un coltello a serramanico. Dal sopralluogo effettuato, gli agenti hanno trovato al primo piano della scuola una finestra forzata. Le due persone, che da un controllo sono risultate avere numerosi precedenti sono state condotte presso il commissariato Casilino Nuovo dove al termine sono state  arrestate.