Rapinano muniti di ascia. Arrestati due cittadini del Bangladesh

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita alla vittima

33

Nella notte, hanno incrociato un connazionale di 22 anni mentre passeggiava in via dell’Acqua Bullicante e, armati di un’ascia, lo hanno minacciato per farsi consegnare il portafogli e il telefono cellulare. L’immediato allarme dato al “112” dalla vittima ha consentito ai Carabinieri della Stazione Roma Centocelle di rintracciare e arrestare i responsabili pochi istanti dopo essersi allontanati dal luogo dove avevano messo a segno il colpo. Si tratta di due cittadini del Bangladesh di 27 e 29 anni, entrambi con precedenti e nella Capitale senza fissa dimora, che sono stati arrestati con l’accusa di rapina aggravata in concorso. La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita alla vittima, mentre i rapinatori sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.