Tutto pronto per la quinta edizione “Dal Mito alla Storia”

Organizzata dalla ProLoco cittadina presso l’area archeologica delle Terme Taurine

Riceviamo e pubblichiamo. Giunta alla quinta edizione, torna anche quest’anno la rassegna teatrale “Dal Mito alla Storia” organizzata dalla ProLoco cittadina presso l’area archeologica delle Terme Taurine.

La rassegna, che ha come tema la rilettura in chiave moderna della grande letteratura, è finanziata dall’Enel, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, dalla BCC Roma Agenzia di Civitavecchia e dalla Soc. Terme dei Papi.

Tre, come sempre le rappresentazioni previste, sotto la direzione artistica di Gino Saladini, ispirate quest’anno al tema dei miti delle fondazioni delle grandi città dell’antichità che a distanza di millenni suscitano sempre fascino e curiosità. Si inizierà sabato 6 alle ore 21,00 con “Roma, Domina Mundi” di Mario Camilletti. Con Riccardo Schioppa, Giammaria Aletti, Tiziano Leonardi, Letizia Braccini, Mauro Sabatini, Irene Capponi. Le coreografie sono di Diletta Strengacci e Roberta Fuschini. Corpo di ballo A.S.D. Opera Danza e Lude
Hip Hop School di Nicoletta Lucchetti.

Venerdì 19 e sabato 20 sempre alle ore 21,00 sarà la volta di “Neapolis”, di GinoSaladini e Anthony Caruana. Reciteranno Alessandro Orfini, Elisa Tassi, Leonardo Papa, Eugenio Chiantera, Anna Mele e Luigi Florio. Per la parte musicale Marco Manovelli, Anthony Caruana, Ermanno Pizzardi, Gino Fedeli, Massimo Pelo, Fabio Pizzardi, Emiliano Manna e Angelo Capuzzimato, con musiche originali di Saladini, Caruana. Voci soliste Irene Gargiulli e Jerry Caruana e per i cori Alessia Tassi.

Le coreografie sono di Desiree Benevieri. Lo spettacolo prevede la partecipazione straordinaria della piccola Siria Speroni e de I Manifesto. La programmazione si concluderà il 26 e 27 luglio con due repliche alle ore 21,00 e alle 22,15 con “Perdersi Milano” per la regia di Francesco Angeloni e Chiara Barbera. Aiuto Regia Antonio Biso.

Le coreografie sono di Veronica Ligori. In scena Chiara Barbera ed Eleonora Piermarocchi della Compagnia Avanzi di Scena e gli attori della Pro Loco di Civitavecchia. Le scenografie e i costumi dell’intera rassegna sono della Pro Loco di Civitavecchia realizzati dalla costumista Elisabetta Ciciani.

“L’iniziativa rientra a pieno titolo nelle azioni di valorizzazione del sito archeologico delle Terme Taurine, da sempre svolte dalla Pro Loco – sostiene la Presidente Maria Cristina Ciaffi – oltre a puntare fortemente sulla cultura quale ruolo fondamentale per la crescita e lo sviluppo delle comunità e dei territori.” Per info e prenotazione obbligatoria chiamare il n. 351.3440202 anche tramite WhatsApp. La presidente Maria Cristina Ciaffi.