Trovata senza vita in casa, si attende il verdetto dell’autopsia

L'autopsia può far emergere degli elementi concreti per stabilire se si è trattato di suicidio o omicidio, per il quale è indagato il marito

Tiene sempre banco il caso della donna, 45enne venezuelana, trovata senza vita nella propria abitazione a Civitavecchia, in via Fratelli Cervi nella giornata di venerdì scorso. Attesa per quello che riguarda i risultati dell’autopsia che può far emergere degli elementi concreti per stabilire se si è trattato di suicidio o omicidio, per il quale è indagato il marito.