Tragedia in mare. Muore surfista romano a Santa Severa

Sull'accaduto stanno indagando i carabinieri della stazione di Santa Severa

358

Si è consumata ieri pomeriggio in quel di Santa Severa. Parliamo della tragedia in mare che ha visto protagonista un surfista romano di 55 anni, Alessandro Persico. L’uomo è annegato mentre si trovava a largo dello stabilimento “La Velica”, probabilmente colto da un improvviso malore. Inutile l’intervento del 118 della Misericordia di Santa Marinella, accorso prontamente sul posto e con i sanitari che hanno tentato invano la rianimazione del surfista di Roma. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri della stazione di Santa Severa.