Tolfa Jazz, gran finale. Dagli USA Leon Beal e Sax Gordon con Luca Giordano Band

Apre la serata la potente e grintosa voce di Gloria Turrini. Proseguono “Incontri di Jazz” con Stefano Zenni, Disney Parade e “Bikestage”

La città di Tolfa si appresta a vivere una giornata memorabile che chiuderà questa indimenticabile X edizione del Tolfa Jazz Festival. Il programma di questa sera prende il via fin dal mattino: alle 11.00 il secondo “Incontro di Jazz” nello storico Palazzo Buttaoni con il musicologo e docente Stefano Zenni: “Watch Your Step”. Il jazz è nato per far ballare le persone, Zenni ci farà scoprire come la danza ha plasmato la musica afroamericana, dal cakewalk al charleston. A seguire il Jazz Brunch presso la Villa Comunale con un intervento musicale della Tiger Dixie. Per i concerti si prosegue sulla scia della grande musica delle due serate precedenti, nell’atmosfera unica dello “Spirit of New Orleans. Il primo concerto di domenica 21 luglio, alle 21.30, vedrà sul palco dell’anfiteatro Gloria Turrini con il suo “G and the Doctor(S)”: jazz, blues, black music e New Orleans style. Dalle radici del blues fino alla contaminazione delle altre radici black: il jazz di inizio secolo e il gospel. Uno spettacolo energetico ed emozionante dove traspaiono dinamiche che vanno dal lato più romantico e dolce delle ballad fino ai groove più a tempo dello swing. Per il gran finale, dagli USA, arriveranno Leon Beal & Sax Gordon con la Luca Giordano Band. I due grandi artisti americani si fermeranno, per un imperdibile concerto all’anfiteatro alle 22.30, a completamento di una lunga tournée che li ha visti protagonisti nei principali festival europei. Attraverso la black music porteranno il loro messaggio di pace, fratellanza e amore. Leon Beal nasce nella musica gospel e cresce nelle tradizioni musicali blues e soul. Originario di Jasper Florida, inizia a cantare in chiesa prima di trasferirsi a Boston, dove guida il suo gruppo Gospel Apostles. Va in tour con il Ronald Ingram Concert Choir, e si esibisce negli Stati Uniti con gli eroi della American Gospel Music James Cleveland, The Caravans e Edwin Hawkins, oltre che in eventi privati ​​per i presidenti Bill Clinton e Barack Obama. La sua band R & B, Joy-Fulappeared, è apparsa in spettacoli con le Temptations, Blue Magic, Harold Melvin & the Blue Notes, i Whispers, lo Stylistics e molti altri. Recenti i tour in Sud America con la Banda Igor Prado e in Europa con Sax Gordon. Nessun altro performer sulla scena oggi dà vita e spinge in avanti la grande tradizione del Sax R & B americano come Sax Gordon. Da un inizio precoce in garage band, gruppi di chiese, combo jazz e big band nel nord della California, Gordon si è laureato per lavorare e registrare con il gigante della Bay-Area Blues Johnny Heartsman. Gordon ha poi registrato e fatto tournée in lungo e in largo con Matt “Guitar” Murphy e con la Duke Robillard Band. Ad accompagnare i due maestri americani la spettacolare band di Luca Giordano.
Proseguono mostre di pittura, arte, artigianato e sarà dato spazio all’enogastronomia con i piatti della tradizione culinaria di Tolfa (l’acquacotta) e di New Orleans (jambalaya) serviti all’interno della Villa Comunale. Qui troverà posto un intero settore è dedicato allo street food e alla degustazione di oltre trenta tipologie di birre artigianali, compresa l’esclusiva “Birra Tolfa Jazz” prodotta con spezie cajun che ricorderanno i sapori della cucina creola.

PROGRAMMA TOLFA JAZZ FESTIVAL DOMENICA 21 LUGLIO 2019
11.00 palazzo Buttaoni > STEFANO ZENNI – incontri di jazz “Watch your step”
13.00 food & beverage > JAZZ BRUNCH – con la Tiger Dixie Band
18.00 piazza G. Matteotti – itinerante > DISNEY PARADE – con la Tiger Dixie Band
19.00 itinerante > BIKESTAGE – musica a pedali
21.30 palco anfiteatro > G AND THE DOCTOR(S) – Gloria Turrini trio
22.30 palco anfiteatro > LEON BEAL & SAX GORDON – con Luca Giordano band
00.00 area food & beverage > JAM SESSIO