Tolfa festeggia la 15° “Giornata del contemporaneo” con una mostra dedicata a De Andrè

Tredici gli artisti partecipanti che si sono ispirati singolarmente ad un brano presente all'interno dei 13 album di De Andrè

149

Sabato 12 ottobre alle ore 17 in occasione della 15a “Giornata del Contemporaneo promossa” da AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani) si inaugura presso il Polo Culturale di Tolfa la mostra “La voglia che ci prende per mano”, dedicata alla memoria di Fabrizio De Andrè. L’iniziativa è stata ideata da Simona Sarti che ne è anche la direttrice artistica, in collaborazione con l’Associazione Culturale “Associazione Arte altra” e il Comune di Tolfa. Oltre al saluto istituzionale del Sindaco Luigi Landi e dell’Assessore Cristiano Dionisi, parteciperanno la Storica dell’Arte Floriana Mauro e Paolo Masini (Casa dei Cantautori di Genova). Tredici sono gli artisti partecipanti che si sono ispirati singolarmente ad un brano presente all’interno dei 13 album di De Andrè: un omaggio al grande cantautore e poeta nell’anniversario dei venti anni dalla sua scomparsa. Gli autori si sono lasciati attraversare da tredici onde di luce ed ombra di suono e silenzio, di presenza e assenza, di pieno e di vuoto, di parole, strappi, carezze, tagli, profumi… Ad accompagnare il vernissage la performance di Daniele Bragaglia e Davide Trebbi. AA

Artisti partecipanti: Isabella Angelini, Carla Cantatore, Norberto Cenci, Marco Delli Veneri, Giovanna Gandini, Marzia Gandini, Metello Iacobini, Michel Patrin, Elisabetta Piu, Gabriella Sabbadini, Simona Sarti, Roberta Strocchi, Caterina Vitellozzi