Tolfa, crolla un balcone di una palazzina disabitata. Nessun ferito

Il dissesto a sua volta ha causato il cedimento anche del terrazzo sottostante. Fortunatamente l’edificio al momento del crollo era disabitato

681

Questa mattina i Vigili del Fuoco di Civitavecchia sono intervenuti presso il comune di Tolfa, in viale d’Italia civico 6, a causa del crollo di un balcone posto al terzo piano di una palazzina di tre piani fuori terra. Il dissesto a sua volta (effetto domino), ha causato il cedimento anche del terrazzo sottostante. Fortunatamente l’edificio al momento del crollo era disabitato, in quanto, i VVF di Civitavecchia vi erano già intervenuti a fine settembre scorso (sempre a causa di cedimenti strutturali) disponendo l’evacuazione delle famiglie che vi abitavano. A seguito del crollo odierno, i VVF intervenuti, hanno eliminato le parti dei balconi rimaste in imminente pericolo di caduta e messo in sicurezza l’area. Hanno provveduto inoltre ad effettuare una verifica visiva dello stabile, unitamente al Funzionario VF (giunto dal Comando VVF di Roma). A seguito del controllo hanno confermato l’interdizione all’uso dell’edificio (già disposta in data 27/09/2019), prescrivendo le opere di puntellamento, verifiche ad opera di tecnici qualificati e bonifica. L’intervento è terminato alle ore 18 circa. Fortunatamente quindi non c’è stato alcun ferito. Sul posto anche Polizia Locale e tecnici del comune Tolfa.

Sponsorizzato da