Terremoto all’Agraria Civitavecchia, ai domiciliari il presidente

L'attività investigativa è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Civitavecchia

È stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari il presidente dell’Università Agraria Civitavecchia Daniele De Paolis. Misura chiesta dal Pm Alessandro Gentile, a quanto sembra per le accuse di peculato, abuso d’ufficio e falso. L’attività investigativa è stata condotta dalla Guardia di Finanza di Civitavecchia. L’indagine sarebbe nata da una denuncia di un ex dipendente. Fra gli indagati cci sarebbero anche Damiria Delmirani e Renzo Crisostomi.

Presunzione di innocenza. Nel sistema penale italiano vige la presunzione di innocenza fino alla sentenza definitiva. Presunzione di innocenza che si basa sull’articolo 27 della costituzione italiana secondo il quale una persona “non è considerata colpevole sino alla condanna definitiva”.