Tensioni davanti al Pincio all’assemblea sindacale di Csp, Tedesco: “Lavoratori isolino gli agitatori”

Fra i principali motivi di tensione ci sarebbe stato un confronto fra il consigliere comunale de La Svolta Fabiana Attig e un membro del sindacato della Usb

Momenti di tensione si sono registrati alla assemblea sindacale di dipendenti di Csp in corso in piazzale Guglielmotti. La presenza della pubblica sicurezza sul posto ha scongiurato che la situazione degenerasse. Fra i principali motivi di tensione ci sarebbe stato un confronto fra il consigliere comunale de La Svolta Fabiana Attig e un membro del sindacato della Usb.
Gli striscioni davanti al Comune
Il Sindaco Ernesto Tedesco – si legge in una nota del Pincio – ringrazia le forze dell’ordine per un’azione che ha evitato che i momenti di scontro verbale tra diverse fazioni di manifestanti potessero trasformarsi in qualcosa di peggio: “L’Amministrazione, con la ricapitalizzazione avvenuta da poche ore, ha messo in sicurezza la situazione di Civitavecchia Servizi Pubblici e con essa tutti i posti di lavoro. Sono convinto che i lavoratori stessi saranno capaci di isolare eventuali agitatori”.