Svarione social: a D’Antò “scivola il piede sulla frizione” poi chiede scusa

Ha condiviso un messaggio insultante nei confronti dei fan del Carroccio, sollevando una bagarre

Un post su Facebook davvero rivedibile, un insulto a tutti quelli che decidono legittimamente di votare la Lega. Il consigliere comunale del Movimento 5 stelle Enzo D’Antò si è reso protagonista di una gaffe social niente male. Ha condiviso un messaggio insultante nei confronti dei fan del Carroccio, sollevando una bagarre. I consiglieri comunali salviniani hanno chiesto le dimissioni, poi lo stesso ex assessore al Commercio ha chiesto scusa sempre sul social. Anche se il coordinatore della Lega Giovani rincara la dose.

Il post su Facebook

“Il consigliere comunale dei 5stelle Enzo D’Antò si diverte offendendo milioni di Italiani che votano e hanno votato Lega. Dopo 5 anni di nulla che lo vedeva assessore, dopo le elezioni perse pesantemente dai grillini, dopo che la popolazione Civitavecchiese li ha mandati a casa, questa gente invece di fare un mea culpa, pensano bene di insultare. Io al suo posto mi  vergognerei un tantino”. Questo quanto dichiara DArio Rufino, coordinatore Lega Giovani Civitavecchia.