Stretta dei Carabinieri contro i borseggiatori. Nove arresti in 48 ore

Gli arrestati, di età compresa tra i 18 e 38 anni, sono due cittadini libici, uno del Marocco e 6 nomadi, di origine romena o bosniaca, tutti già noti alle forze dell’ordine

I Carabinieri della Compagnia Roma Centro continuano incessantemente  l’attività antiborseggio nel Centro Storico della Capitale, con servizi a bordo dei mezzi pubblici e presso le fermate metro e bus, oltre che lungo le vie e le piazze di maggior interesse. Nelle ultime 48 ore sono stati 9 i borseggiatori assicurati alla giustizia. Gli arrestati, di età compresa tra i 18 e 38 anni, sono due cittadini libici, uno del Marocco e 6 nomadi, di origine romena o bosniaca, tutti già noti alle forze dell’ordine. I ladri sono stati sorpresi dai Carabinieri a derubare turisti e passanti, perlopiù di portafogli e smartphone. Tutta la refurtiva è stata recuperata e riconsegnata alle vittime. I “manolesta” sono stati trattenuti nei vari comandi dell’Arma in attesa del rito direttissimo.