“Spiagge libere ridotte, i cittadini non sono tutelati”

"Dove è il rispetto per la cittadinanza che non può permettersi le tante migliaia di euro richiesti dagli stabilimenti balneari?", chiede la lista civica Io amo Santa Marinella

Riceviamo e pubblichiamo. A farsi portavoce delle lamentele dei residenti è la lista civica IOAMOSANTAMARINELLA che chiede all’amministrazione comunale di tutelare l’accesso libero al mare.

La lista civica IOAMOSANTAMARINELLA si sta battendo per garantire alle cittadine e ai cittadini di Santa Marinella la possibilità di godersi l’inizio della stagione estiva, senza doversi piegare alle logiche di speculazione economica , proposte da questa amministrazione.

Poi domandiamo: Dove è il rispetto per la cittadinanza che non può permettersi le tante migliaia di euro richiesti dagli stabilimenti balneari? Dove è l’applicazione delle regole basilari per l’accesso al mare? Lista civica IOAMOSANTAMARINELLA.