Spaccio di droga, in manette un uomo trovato con 170 grammi di eroina e 30 di cocaina

Rinvenuto anche hashish, due bilancini di precisione e numerose bustine per il confezionamento

Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Civitavecchia, nella serata del 10 gennaio scorso, hanno arrestato un 49enne di nazionalità italiana perché gravemente indiziato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo è stato trovato in possesso di 170 grammi di sostanza stupefacente di tipo eroina, 30 grammi di cocaina e hashish. Gli agenti, durante il controllo esteso all’abitazione del 49enne hanno anche rinvenuto e sequestrato sostanza da taglio, 2 bilancini di precisione e numerose bustine per il confezionamento. Al termine degli accertamenti l’uomo è stato accompagnato in carcere come disposto dall’Autorità Giudiziaria che ha poi convalidato l’operato dei poliziotti.

Presunzione di innocenza. L’indagato è da ritenere presunto innocente, in considerazione dell’attuale fase del procedimento, ovvero quella delle indagini preliminari, fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.