Sgr, l’ultimo atto del consiglio comunale “sblocca” 1,8 milioni di euro

Un bel gruzzolo che il Comune, a questo punto la prossima amministrazione comunale, potrà destinare anche sulla parte corrente del bilancio

Ieri in consiglio comunale è stato approvato un atto riguardante lo schema di convenzione urbanistica sul piano di valorizzazione immobiliare. In pratica si parla di Sgr e soprattutto di Fiumaretta, il progetto relativo alla realizzazione del Welcome Center e dell’Outlet da 70 negozi. E questo passaggio, con voto solo della maggioranza, sbloccherà l’incasso di 1,8 milioni di euro. Si attesta a tanto infatti l’acconto della Sgr, in totale la rata annuale sarà da tre milioni. Un bel gruzzolo che il Comune, a questo punto la prossima amministrazione comunale, potrà destinare anche sulla parte corrente del bilancio.