Sgarbi: “Parchi eolici a mare? Serve un dossier approfondito”

Il sottosegretario di Stato alla Cultura annuncia l'apertura di un dossier conoscitivo sui progetti relativi alla realizzazione di parchi eolici cosiddetti "off-shore" nelle acque antistanti Tarquinia, Montalto e Civitavecchia

Il sottosegretario di Stato alla Cultura Vittorio Sgarbi annuncia l’apertura di un dossier conoscitivo sui progetti relativi alla realizzazione di parchi eolici cosiddetti “off-shore” nelle acque antistanti Tarquinia, Montalto e Civitavecchia. “Apprendo dalla stampa – dichiara il Sottosegretario – di questi imponenti progetti che, a giudicare dai numeri (si parla di pale alte 80 metri) stravolgerebbero il Paesaggio Marino di aree vocate al turismo. Ribadendo quanto da tempo affermato da vari esperti (tra questi il più importante scienziato italiano nel campo delle energie rinnovabili, Carlo Rubbia) quanto sia insensato insistere negli investimenti nell’eolico, attiverò gli uffici perché relazionino sull’impatto ambientale di questi parchi, e al contempo avere più informazioni sulle aziende che hanno presentato i progetti”. “La tutela del Paesaggio – conclude il Sottosegretario – è prioritaria rispetto a progetti di cui non vi è certezza sulla reale utilità e sostenibilità per lo Stato e per i cittadini, ma solo profitti, magari legittimi, per le aziende promotrici”. Da Italpress.