Scuole a Tarquinia: la nota del Dirigente Scolastico dell’Istituto Cardarelli Laura Piroli

La lettera del Dirigente Scolastico Laura Piroli a studenti e famiglie

280

Gent.me famiglie ed alunne ed alunni dell’Istituto Cardarelli di Tarquinia, –  inizia così la lettera affidata ai social del Dirigente Scolastico Laura Piroli in merito all’imminente inizio del nuovo anno scolastico – è con grande piacere che vi comunico che, dal 14/09/2020 con le classi prime e nei giorni seguenti con tutte le altre, secondo un calendario che verrà pubblicato nei prossimi giorni, la nostra comunità scolastica tornerà al lavoro in tutti i suoi plessi: nella sede centrale, nella sede del Lido, ed in quella di Tuscania.

Dopo questo lunghissimo periodo fatto di incertezze e di tanta buona volontà da parte di tutti, per salvare un anno che si presentava incerto, torneremo adesso ad incontrarci in presenza, per proseguire il nostro percorso: fatto di programmi scolastici, ma anche delle tante offerte formative che la scuola ha sempre proposto e che continuerà a proporre pur nella massima attenzione per la salute di tutti.

Certo, – continua la nota – troverete grosse novità come la presenza a rotazione degli studenti, le entrate scaglionate e canalizzate in corridoi distinti sia per le entrate che per l’uscita, ci abitueremo a portare le mascherine in tutte le situazioni in cui sarà necessario indossarle, con la convinzione di tutti che sono l’unico schermo attuale per evitare la diffusione del virus. Credo di poter contare sulla consapevolezza di tutti circa il fatto che le nuove regole di comportamento che troveremo sono dettate dalla necessità di garantire la salute di tutti e dal desiderio di evitare che ci siano ripercussioni sulla preparazione culturale degli alunni, ai quali dovrà essere garantito un anno scolastico senza emergenze e con il massimo di lavoro in presenza.

Tutti siamo stati colpiti dalle misure straordinarie che improvvisamente abbiamo dovuto accettare e che se, da una parte ci hanno disorientato, dall’altra ci hanno consentito di imparare un nuovo modo di fare scuola, a dimostrazione che è possibile imparare da ogni situazione purché si voglia farlo.

Non scendo volutamente nel dettaglio delle novità perché ci sono ancora delle decisioni da prendere a livello collegiale proprio il primo settembre: ma posso dirvi fin d’ora che sarete tenuti costantemente al corrente della nuova organizzazione, sia tramite le comunicazioni inserite nel registro elettronico, sia tramite le conferenze on line che terremo con tutti gli i genitori degli alunni e con i rappresentanti degli studenti.

Inoltre gli uffici saranno sempre a disposizione per ogni informazione, ovviamente con le modalità che comunicheremo. Nessuno sarà lasciato senza comunicazioni e chiarimenti.

Nell’attesa di ritrovarci in presenza e di poter avviare la vita scolastica che da sempre abbiamo conosciuto, – conclude la dirigente – mi è particolarmente gradito augurarvi BUON ANNO SCOLASTICO 2020/2021: che sia di crescita per tutti e di grande collaborazione, come il nostro Istituto è abituato a fare.

Il Dirigente Scolastico Laura Piroli