Scuola, Fondazione Cariciv: “Grande soddisfazione per il progetto Conoscere la Borsa”

Stanno partecipando gli studenti dei cinque Istituti Superiori di Civitavecchia

Si sta avviando verso la fase finale il concorso “Conoscere la Borsa”, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, a cui stanno partecipando gli studenti dei cinque Istituti Superiori di Civitavecchia. Trecentosessanta ragazzi , suddivisi in cento squadre, si stanno confrontando con i circa ottantacinquemila colleghi di Italia, Germania, Francia, Svezia e Singapore in una gara che li vede impegnati nella negoziazione di titoli finanziari quotati sulle principali borse europee grazie ad un portafoglio virtuale messo a loro disposizione. Il concorso , organizzato dalle Associazioni delle Fondazioni Bancarie e delle Case di Risparmio Italiane e Tedesche, mira ad avvicinare gli studenti al mondo della finanza mediante un percorso di apprendimento “sul campo”. Grazie alla convenzione sottoscritta nell’estate scorsa tra la Fondazione CARICIV ed i dirigenti scolastici degli Istituti Calamatta, Galilei, Guglielmotti, Marconi e Stendhal, gli studenti vedranno riconosciuta la loro attività nell’ambito dei percorsi di alternanza scuola lavoro. La competizione, che avrà termine il 9 dicembre prossimo, vedrà vincitori in graduatorie europee, nazionali e locali le squadre che avranno incrementato maggiormente il portafoglio iniziale di cinquantamila euro messo loro a disposizione. La fase competitiva, che già è stata accompagnata da moduli formativi online tenuti dal Direttore Generale della Fondazione, Andrea Bargiacchi, coordinatore del progetto, sarà seguita da incontri di approfondimento sulle tematiche finanziarie che si terranno durante tutto l’anno scolastico. “Non posso che ringraziare il direttore generale Bargiacchi per questo innovativo progetto che sta riscuotendo un successo incredibile. Conoscere il mondo della borsa, la finanza, capendone i rischi e le possibilità è un dono di formazione incredibile che la Fondazione Cariciv ha voluto dare a molti ragazzi del nostro comprensorio che si stanno dimostrando, tra le altre cose, ottimi investitori. In un mondo globalizzato, conoscere la finanza internazionale e i suoi meccanismi è un sapere prezioso per ogni attività che potrà sicuramente essere influenzata dai mercati. Complimenti quindi ai ragazzi per i risultati che stanno ottenendo e ancora grazie al nostro direttore generale” ha dichiarato la presidente Gabriella Sarracco.