Sabato 1 maggio via libera alla stagione balneare. Si punta al turismo di prossimità

La decisione è stata assunta a valle di una teleconferenza convocata dalla Regione Lazio, alla presenza di tutti Comuni rivieraschi

Stagione balneare già alle porte per Civitavecchia: il via sul territorio comunale sarà infatti dato sabato 1 maggio. La decisione è stata assunta a valle di una teleconferenza convocata dalla Regione Lazio, alla presenza di tutti Comuni rivieraschi. Davanti alla comunicazione che la stagione balneare sarebbe potuta partire l’1 o il 15 maggio, il vicesindaco Manuel Magliani ha dato comunicazione che Civitavecchia avrebbe aderito alla prima data disponibile.

Il Vicesindaco Magliani: “Riaprire in sicurezza i punti di accesso al mare della città è possibile da subito, anche grazie all’importante contributo che la Regione Lazio ha erogato ai comuni costieri. L’esperienza acquisita lo scorso anno ci consente di farlo con rapidità, in modo tale da agevolare intanto il turismo di prossimità, con strumenti normativi adeguati agli operatori del settore balneare”. Ricevuto l’input, gli uffici sono al lavoro per produrre le relative ordinanze.