Rugby, partito il “Progetto Live Rugby Civitavecchia”

Lunedì scorso il via al Moretti Della Marta al progetto del Crc che abbraccia tanti temi importanti

Al Moretti Della Marta si è aperto il “Progetto Live Rugby Civitavecchia”. Lunedì scorso nell’impianto del Crc si è registrata la presenza dell’Istituto Comprensivo ”Ennio Galice” Classi IV C e IV D, della scuola Primaria plesso Don Papacchini San Gordiano, gli alunni del IV D e IV C, i genitori insieme ai docenti: Romina Mosconi, Patrizia Chimenti, Maria Grazia Morabito, Carla Romagnoli, Edy Vincenzoni, Giusy Cutulo. Aec: Deborah Bucci e Daniela Scrignoli; rappresentante genitori Claudia Veroni si sono ritrovati al Campo Moretti Della Marta.
Gli educatori, allenatori, dirigenti, Old del club biancorosso hanno iniziato un percorso che vuole essere di esempio attraverso il Rugby Civitavecchia dove lo scopo è far convivere e condividere divertimento e sport. Il Rugby Civitavecchia vuole essere presente nell’azione sociale della città e del comprensorio, trasformare parole come Inclusione, Sostegno attraverso fatti reali e concreti con Educazione “Civica & Sportiva” e vuole dimostrare che atteggiamenti inclusivi e formazione per il sostegno sono possibili e possono essere uno stile di vita immaginando che applicati nella vita di tutti i giorni avremmo un mondo migliore! Figli di ogni genere, razza, colore, problemi motori devono essere tutti uguali sia nella vita giornaliera che in quella sportiva attraverso partite, giochi , insegnamento di regole, disciplina, educazione civica e sportiva.
E poi c’è stato il “Terzo Tempo” tutti uniti a mangiare le prelibatezze in una giornata di sport della famiglia e comunità accogliente del Rugby Civitavecchia.
“Il percorso del Rugby Civitavecchia – spiegano dalla società – è solo all’inizio per questo chiediamo la collaborazione di tutti, se volete partecipare mandate un messaggio alla email info@rugbycivitavecchia.com o telefonando al 349 500 9670”.