Rugby, il CRC cerca riscatto con Medicei al Moretti

La squadra dei coach Giampietro Granatelli e Mauro Tronca ospita al Moretti della Marta Tocana Aeroporti Medicei, formazione che naviga nella parte alta della classifica, a soli due punti dalla coppia di testa Unione R. Capitolina e Rugby Noceto FC. Si profila dunque un match complicato per i biancorossi. Intanto torna ad allenarsi Athos Onofri

187

Torna in campo il CRC nella dodicesima giornata, terza di ritorno del campionato di serie A di rugby. La squadra dei coach Giampietro Granatelli e Mauro Tronca ospita al Moretti della Marta Tocana Aeroporti Medicei, formazione che naviga nella parte alta della classifica, a soli due punti dalla coppia di testa Unione R. Capitolina e Rugby Noceto FC. Si profila dunque un match complicato per i biancorossi. “All’andata perdemmo contro i fiorentini in una gara combattuta fino all’ultimo – spiega il tecnico Granatelli – rivedendo a distanza di mesi la partita, siamo riusciti a cogliere momenti positivi. Oggi la prospettiva cambia, dopo quattro mesi. Arriviamo a questa gara con necessità di fare punti per la classifica, anche perché ci saranno scontri interessanti, per esempio il Romagna contro il Perugia. E’ una settimana importante. Medicei è una squadra forte, ma per noi è esigenza fondamentale fare bene in questo confronto. Invito tutti a sostenere la nostra squadra al Moretti della Marta”. Si gioca domani alle 14,30. Arbitra Daniele Pompa di Chieti. A margine una notizia estremamente positiva. Un atteso ed importante ritorno in Campo. Questa settimana infatti c’è stato il primo allenamento ufficiale al Campo Moretti della Marta dopo un lungo infortunio della terza linea centro, numero 8 Athos Onofri.