Rugby Civitavecchia ko contro la corrazzata Cavalieri Union Prato Sesto

Allo Stadium "Enrico Chersoni" di Prato, la partita è finita 40-17 per i padroni di casa

Un'immagine della partita a Prato del Crc

Troppo forte la seconda forza del campionato di Rugby serie A il Prato che vince nettamente l’incontro mostrando la sua forza già dalle prime fasi della partita.

Le mete dei rossoazzurroverde al 10 , 11, ed al 17 minuto del primo tempo , tutte tre trasformate e quindi gia dai primi muniti il Prato prende il sopravvento con il punteggio di 17 a 0. Al 21 minuto i biancorossi commettono una infrazione con Vella che l’arbitro giudica da giallo e quindi il Civitavecchia si ritrova in 14.

I rossoazzurroverde approfittano della superiorità numerica e mettono la palla ovale nella meta avversaria al 23 ed al 29 minuto con trasformazione della prima meta ed errore nella seconda e siamo a 33 a 0 per il Prato.

Il Civitavecchia ancora falloso al 31 minuto e giallo per Asoli e di nuovo in 14 i laziali. Di nuovo in superiorità numerica i rossoazzurroverde ne approfittano e vanno di nuovo in meta al 34 minuto portandosi a 40 a 0 e si chiude il primo tempo.

La partita per i pratesi sembra oramai instradata per il secondo tempo verso un cappotto oltre misura sui laziali, avendo ampiamente dominato il primo.

L’orgoglio di squadra del roster biancorosso vede prendere invece il sopravvento sui toscani tantè ed il dominio si fa concreto e dopo un giallo al 7 della ripresa per Giannassi dei rossoazzurroverde, il Civitavecchia al 19 minuto va in meta per la prima volta dell’incontro con Duca poi non trasformata da Tremulo e siamo con il punteggio di 40 a 5 per i pratesi.

Al 38 del S.T. di nuovo giallo per i rossoazzurroverde a Sansone e poco dopo al 39 meta di nuovo del Civitavecchia con Tremulo che poi non trasforma. Terza meta dei biancorossi al 49 minuto del S.T. con Asoli poi trasformata da Tremulo e si chiude l’incontro per 40 a 17 per il Prato.

Il Cavalieri Union Prato Sesto ha vinto la partita nel primo tempo portandosi col punteggio a debita distanza dal Rugby Civitavecchia. Il secondo tempo ha visto un Civitavecchia diverso, volitivo e propositivo facendo tre mete e lasciando invece a zero mete i rossoazzurroverde.

Si era parlato già nella settimana precedente l’incontro di una partita difficile avendo di fronte un roster, i Cavalieri Union Prato Sesto ben collaudato e di forte spessore e così è stato, nota positiva la reazione nel secondo tempo del Civitavecchia ma era troppo tardi per la partita ed il punteggio, dopo un primo tempo col netto vantaggio dei pratesi, davano poche speranze per ribaltare il risultato.

Il Rugby Civitavecchia deve serrare i ranghi sia dal punto di vista psicologico che in campo per il prossimo incontro il 3 Marzo al Moretti Della Marta dove affronterà La Pol. Paganica Rugby e trovare di nuovo lo smalto per giocare e vincere di nuovo e aggiungere punti in classifica.