“Puntiamo a governare altri 10 anni. Ora aspettiamo la Lega e anche Forza Italia”

Massimiliano Grasso si presenta così nella sede di Fratelli d'Italia per il suo giorno, quello dell'investitura ufficiale per la candidatura a sindaco tra i meloniani

“L’obiettivo è quello di bissare altri cinque anni, ma non solo, quello di allargare l’orizzonte a dieci anni di governo della città, per puntare ad un grande sviluppo”. Massimiliano Grasso si presenta così nella sede di Fratelli d’Italia per il suo giorno, quello dell’investitura ufficiale per la candidatura a sindaco tra i meloniani. “”Ringrazio tutti quelli che hanno portato il partito a questa scelta, da Arianna Meloni, a Silvestroni e Rotelli, fino alla Mari, a Iarlori e Frascarelli”.

Presenti i parlamentarsi Marco Silvestroni e Mauro Rotelli, oltre al coordinatore Paolo Iarlori. Assenza pesante quella della consigliera regionale Emanuela Mari, che fino alla fine ha cercato di ostacolare la candidatura dell’editore e addetto stampa dell’Adsp. “La sintesi è stata trovata su una persona leale e trasparente”, ha detto Silvestroni. “Manca solo un tassello, dopo il governo centrale e la Regione Lazio, quello di portare al Comune una amministrazione preparata”, dice Rotelli. “Era normale che il partito di FdI volesse indicare un candidato a sindaco .- commenta il coordinatore Iarlori, anche lui obtorto collo su Grasso – ora riuniamo il centrodestra”.