Primi in Italia, sesti in Europa: la Fondazione Cariciv premia gli studenti del Marconi

I complimenti anche del sindaco Tedesco e del deputato Battilocchio

Primi assoluti in tutta Italia nel concorso Conoscere la borsa. I ragazzi del Marconi hanno investito soldi virtuali riuscendo ad ottenere il maggiore guadagno. Ottimo inoltre il valore di mercato delle azioni comprate nel campo delle riciclabili e del green. Un risultato che li ha portati ad essere sesti in tutta Europa in questo progetto internazionale. Ecco i nomi dei vincitori: dell’istituto Marconi: Andrea Lucenzi, Francesco Carruba, Leonardo Costantini, Christina Natalia. Buon piazzamento anche per i ragazzi del Galilei arrivati secondi nel concorso cittadino Camilla Cipriano, Giacomo Garigliano, Federico Mecucci e Edoardo Manole. “Ringrazio il direttore generale Andrea Bargiacchi per aver portato in città questo progetto – ha dichiarato Gabriella Sarracco -. Abbiamo ottenuto risultati incredibili”. “I ragazzi si sono dimostrati ottimi investitori – ha dichiarato Andrea Bargiacchi -. In borsa non si gioca, si investe e loro lo hanno saputo fare veramente bene”. Il sindaco Ernesto Tedesco e il deputato Alessandro Battilocchio si sono complimentati con presidi e insegnanti per il lavoro svolto oltre che naturalmente con i ragazzi. Presenti anche gli altri docenti degli istituti che hanno partecipato al concorso (Calamatta e Stendahal) che si sono detti molto soddisfatti di questo progetto destinato a ripetersi negli anni.