Premio Eugenio Scalfari, domani la premiazione

Annunciati i vincitori. Si tratta di Luciana Castellina per il miglior articolo dopo la scomparsa di Scalfari, Antonella Anedda vincitrice del Premio Poesie di donne e Francesca Mannocchi vincitrice del Premio La migliore giornalista dell’anno

Eugenio Scalfari è nato a Civitavecchia in un palazzo ormai distrutto dalla guerra e alla città è rimasto legato per l’intera esistenza, parlandone anche in numerosi scritti. Dalla città ha avuto la cittadinanza onoraria e la Quercia d’Oro, il più alto riconoscimento.
Scomparso nel luglio di quest’anno, alcune tra le più significative realtà culturali della città di Civitavecchia – SpazioLiberoBlog, Blue in the Face e Book Faces – hanno ritenuto di doverlo ricordare istituendo il Premio Eugenio Scalfari Città di Civitavecchia.

Parlare di Eugenio Scalfari significa anche parlare della sua principale creazione: il quotidiano La Repubblica.
Ed è per questo che il primo contatto per la Presidenza della Giuria del Premio è stato con Ezio Mauro che ha subito colto l’importanza della iniziativa ed ha proposto una giuria di alto profilo culturale, che prevede figure prestigiose del giornalismo e della cultura italiana: Dacia Maraini, Corrado Augias, Loredana Lipperini, Maria Grazia Calandrone, Bruno Manfellotto, Concita De Gregorio, Curzio Maltese e, a rappresentare le Associazioni promotrici, Nicola R. Porro.
Il Premio è sostenuto e patrocinato da Regione Lazio, Comune di Civitavecchia, Autorità di Sistema Portuale ed altre Associazioni ed Enti cittadini e dall’impegno di significativi operatori economici.

Avrà cadenza annuale e si articolerà in due sezioni: una dedicata al giornalismo e un’altra a tematiche, personaggi e generi diversi, sempre afferenti la cultura.
La prima edizione di quest’anno si concluderà con la cerimonia di premiazione che si terrà mercoledì 14 dicembre alle ore 17.30 nel Teatro Comunale Traiano di Civitavecchia.
I Premi saranno assegnati a
1) Luciana Castellina, Menzione speciale per il migliore articolo apparso sui quotidiani dopo la scomparsa di Scalfari. L’articolo sarà letto durante la cerimonia da Corrado Augias.
2) Antonella Anedda, vincitrice del Premio Poesie di donne. Sarà ricordata durante la premiazione Biancamaria Frabotta a cui quest’anno è dedicata la sezione.
3) Francesca Mannocchi, vincitrice del Premio La migliore giornalista dell’anno.
Letture di testi da parte di Maria Grazia Calandrone e Pino Quartullo.
La conduzione della serata è affidata a Gino Saladini

SpazioLiberoBlog, Fabrizio Barbaranelli. Blue in the Faces, Enrico Falconi. Book Faces, Marco Salomone.