Un premio meritatissimo per una carriera di alto livello. Damiano Lestingi ha ricevuto il riconoscimento per quanto fatto negli anni da nuotatore, nel corso del Consiglio Comunale di ieri. Tutti in piedi per il sincero applauso ad una delle eccellenze dello sport civitavecchiese, e al suo allenatore Fabio De Santis, che però spesso e volentieri non ha ricevuto quanto meritava proprio dalla città in cui è nato e in cui è rimasto per diventare grande. Stavolta per lui una doppia targa, una raffigurante proprio il tritone civitavecchiese impegnato nel dorso, la sua specialità. La giusta chiusura di una carriera, come annunciato ufficialmente pochi giorni fa, di grandissimo livello con tante medaglie conquistate, diversi scudetti con l’Aniene e soprattutto la partecipazione alle Olimpiadi di Pechino 2008.

“Con la fine di questa stagione – spiega Damiano Lestingi – era giusto concludere la mia carriera. Nella mia vita ho ricevuto tantissimi premi anche se pochi di questi dal mio Comune. Questo premio alla carriera però mi fa molto piacere e mi rende orgoglioso. Ringrazio il Sindaco e tutti coloro che hanno deciso di premiarmi per la mia carriera. Si è chiusa una pagina di vita ma se ne apre un’altra”.