Polizia locale, un anno di interventi e sanzioni: il bilancio del 2022

Fra i numeri 4.257 i punti patente decurtati, 971 sono state le rimozioni auto, 131 i controlli di natura edilizia

Con una Messa officiata nella Chiesa Cattedrale dal Vescovo Gianrico Ruzza, la città ha festeggiato oggi San Sebastiano, protettore della Polizia locale. Nell’occasione il comandante Ivano Berti ha presentato alle autorità intervenute il bilancio dell’attività nel corso del 2022. Commenta il Sindaco Ernesto Tedesco: “Ringrazio il comandante Berti per aver riconosciuto pubblicamente l’impegno dell’Amministrazione nel coprire, almeno in parte, le gravi carenze di organico. L’anno scorso abbiamo assunto otto agenti a giugno ed altri quattro a novembre, invertendo finalmente una tendenza che vedeva la Polizia locale impoverirsi ogni anno con pensionamenti e trasferimenti d’ufficio. L’impegno è fare sempre di più perché la presenza rassicurante dei Vigili possa farsi sentire sempre di più nelle strade”. Aggiunge l’Assessore alla Polizia locale, Francesco Serpa: “Questo settore dell’Amministrazione può incidere favorevolmente sul territorio e sulla qualità della vita dei cittadini. E un progetto sul quale, anche in virtù della delega sulla Smart city, lavorerò è quello del sistema di videosorveglianza, fatto partire dal comandante Berti e dal consigliere D’Amico nel corso del 2022”. Di seguito, alcuni dei numeri più significativi del bilancio redatto dal comandante Ivano Berti. Nel periodo estivo e delle festività natalizie sono stati effettuati servizi notturni fino alle ore 24.00 soprattutto nei giorni di fine settimana e nei giorni dedicati ad eventi e concerti, arrivando fino alle ore 02.00 in occasione dell’ultimo dell’anno, con centinaia di persone, esercizi e attività controllate, in sinergia con Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza.

Nel corso del 2022 si sono registrati:

n. 183 gli accertamenti di polizia ambientale;

n. 46 i verbali per errati conferimenti o rilevati per abbandono di rifiuti con l’ausilio di fototrappole o per i mancati sfalci con pericolo di incendio;

n.51 notizie di reato inoltrate con 6 sequestri/dissequestri penali, n. 79 deleghe di indagine e n.15 denunce/querele;

n. 4.257 i punti patente decurtati;

n. 971 sono state le rimozioni auto;

n. 131 i controlli di natura edilizia;

n. 1.541 le notifiche fatte per conto della Procura;

n. 167 sono stati gli accertamenti anagrafici;

n. 195 gli incidenti rilevati (203 nel 2021) di cui n. 1 mortale e n. 121 con feriti con 15.160 euro introitati per rilascio copie sinistri.

n. 540 sono stati i controlli ai mercati e alle attività Commerciali, con n. 22 violazioni/controlli di polizia annonaria;

n. 144 i controlli igienico sanitari;

n. 337 le Ordinanze C.d.S. emesse per lavori, manifestazioni, sensi unici, limitazioni al traffico ecc.

n. 1.237 sono state le richieste di intervento alla Centrale Operativa.

n. 33 sono stati gli interventi per TSO/ASO;

n. 13.131 le pratiche protocollate;

n. 103 le ore di educazione alla sicurezza stradale con il coinvolgimento di 38 classi di scuole elementari, medie e superiori;

n. 4 sono stati i corsi per un totale di 128 ore complessive dedicate alla formazione del personale.