Pas, martedì 2 aprile presidio dei lavoratori in Authority

Una scelta collegata alla convocazione dell'assemblea dei soci e in riferimento alla situazione di incertezza su diversi temi, come il rinnovo della convenzione e del Piano Operativo Annuale e i conseguenti stanziamenti economici da parte del socio unico, ovvero l'Autorità di Sistema Portuale

Lunedì lo sciopero dei dipendenti Csp, la Civitavecchia Servizi Pubblici, il giorno successivo, martedì 2 aprile il presidio dei lavoratori della Pas, la Port Authority Security. Ad annunciarlo con una nota sono le sigle sindacali, Filcams Cgil, Cisascat Cisl, Uiltacs Uil. Una scelta collegata alla convocazione dell’assemblea dei soci e in riferimento alla situazione di incertezza su diversi temi, come il rinnovo della convenzione e del Piano Operativo Annuale e i conseguenti stanziamenti economici da parte del socio unico, ovvero l’Autorità di Sistema Portuale di Civitavecchia Fiumicino e Gaeta: “Tenuto conto che tale situazione costellata di rinvii e poca chiarezza, sta creando forte disagio e preoccupazione fra tutti i lavoratori operanti per l’azienda Partecipata Port Authority Security – si legge nella nota – comunicano che in pari data (02 aprile p.v.) si terrà un presidio sotto l’edificio della A.D.S.P. di Civitavecchia Fiumicino e Gaeta, dove i lavoratori pacificamente attenderanno risposte certe per un futuro di rilancio della azienda  Port Authority Security, a seguito della assemblea sopra specificata”.