“Parco Norma Cossetto: il 17 Maggio per il Comune c’è l’occasione per portare a compimento l’impegno preso”

"Dare finalmente corpo ad una promessa fatta ai rappresentanti in consiglio, al comitato 10 Febbraio e tutta la cittadinanza, darebbe segno di serietà e rispetto", lo dichiara il direttivo del Comitato 10 Febbraio - Circolo di Santa Marinella

Riceviamo e pubblichiamo. Il Comitato 10 Febbraio di Santa Marinella, in prossimità dell’anniversario della nascita di Norma Cossetto – che avverrà il prossimo 17 Maggio, auspica l’intitolazione dell’ex parco dei mostri alla ragazza istriana barbaramente assassinata nel 1943 nei pressi di Pola.

A seguito delle due delibere di indirizzo, una per l’intitolazione di un luogo pubblico e l’altra per l’individuazione del luogo, dopo che il consiglio comunale ha atteso una riunione del collegio consultivo degli ex sindaci, sembrava che dopo tre anni per l’intitolazione fosse giunto il momento.

Ciò non di meno, vi sono state campagne e interventi da parte di alcune forze politiche (Lega e Fratelli d’Italia) sia sui media che in consiglio comunale – da parte delle consigliere di opposizione Baciu e Fantozzi. Ancor di più, il sindaco si era già positivamente espresso a nome di tutta la maggioranza e recentemente in una riunione del consiglio comunale, il Presidente Emanuele Minghella, aveva risposto pubblicamente che a causa di una disarticolazione amministrativa, l’amministrazione avrebbe provveduto in tempi celeri ad una apposizione di una targa con apposita commemorazione.

Ormai siamo a quasi quattro anni dalla approvazione della prima delibera, siamo quindi sicuri che il Presidente Minghella, vorrà dare seguito alle parole espresse in consiglio comunale e approfittare dell’anniversario della nascita di Norma. Dare finalmente corpo ad una promessa fatta ai rappresentanti in consiglio, al comitato 10 Febbraio e tutta la cittadinanza, darebbe segno di serietà e rispetto. Il direttivo del Comitato 10 Febbraio – Circolo di Santa Marinella.