Pallavolo, Liv: le Prime Divisioni vogliono crescere

Le 3 squadre locali hanno come obiettivo stagionale la crescita globale sia a livello tecnico-tattico che di squadra

65

Classifica ma non solo. Le tre Prime Divisioni del Consorzio Litorale IN Volley si pongono come obiettivo non solo di ottenere una buona postazione in classifica, ma soprattutto una crescita globale, sia a livello tecnico-tattico che di squadra. I tre team stanno attraversando una fase poco entusiasmante, tra alti e bassi, ma continuano a lavorare con impegno e passione. Coach Alessandro Marino, che che ha guidato la prima divisione maschile anche nella scorsa stagione,in seguito a due vittorie consecutive è positivo, convinto che i risultati realmente appaganti arriveranno alla fine del percorso. Nella partita di sabato 30 novembre contro il Civita Castellana i ragazzi hanno giocato un match molto competitivo perdendo 3-0. Di certo gli infortuni di De Dominicis e Malik non hanno giovato alla prestazione della squadra. Tuttavia già da lunedì i ragazzi sono entrati in palestra con spirito nuovo, rimboccandosi le maniche in vista della prossima partita in casa contro Fiumicino, gara in cui coach Marino è certo che potranno togliersi qualche soddisfazione. In seguito a numerose vittorie in campo la prima divisione femminile Asp guidata da Luigi Mancini sta adesso affrontando una fase di stallo, ma senza troppa preoccupazione. Il raggiungimento degli obiettivi di classifica per coach Mancini sono tuttavia secondari rispetto alla margine di crescita che le ragazze hanno ottenuto in questi mesi di allenamento.  Continuare a giocare con entusiasmo è ciò che Mancini chiede alle sue ragazze, che potranno scendere in campo già sabato, una giornata speciale perché si confronteranno con le compagne della prima divisone Cv Volley di coach Gabriele Cesarini. Uscite da una gara complicata a causa dell’assenza di alcune atlete, le giovani stanno portando avanti un buon percorso. Infatti grande è stata la determinazione e l’impegno delle atlete che venerdì hanno perso 3-1 contro l’Oriolo, giocando una gara impegnativa e con buone prestazioni.

 

Sponsorizzato da