Pallanuoto, una Nc Civitavecchia nervosa ed imprecisa cede al Pescara

I rossocelesti perdono per 8-6 al termine di una gara con troppi errori

Torna l’incubo sconfitta per l’Nc Civitavecchia, dopo la bella vittoria di sabato scorso. I rossocelesti sono stati superati a Pescara dai padroni di casa per 8-6, nella terza giornata del campionato di serie A2, girone Sud. Un ko pesante in chiave salvezza perché permette agli abruzzesi di agganciare proprio i civitavecchiesi a quota 3 in classifica. Gara in equilibrio nei primi due tempi e decisa nel finale del terzo parziale, quando il Pescara è andato avanti di tre reti. Per i rossocelesti tripletta di Pagliarini e gol di Romiti, Mazzi e Carlucci.