Pallanuoto, ritorno in acqua da incubo per l’Nc travolta dalla Florentia

Sconfitta pesante nel punteggio ma con tante attenuanti, legate al lungo stop per covid, per i rossocelesti che perdono per 18-8 a Firenze

Sconfitta pesante nel punteggio ma con tante attenuanti, legate al lungo stop per covid, per la Nc Civitavecchia. I rossocelesti sono stati travolti per 18-8 dalla Florentia alla piscina “Goffredo Nannini” di Firenze, nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie A2. Romiti e compagni hanno iniziato male ma hanno lottato soprattutto nei primi due tempi per poi andare in difficoltà fisica e forse anche mentale nei due parziali finali.Per i rossocelesti miglior marcatore Romiti con 4 reti poi Carlucci, a segno con una doppietta. A completare il tabellino le reti di Minisini e Simeoni. In classifica l’Nc Civitavecchia rimane all’ultimo posto con 3 punti, gli stessi dell’Acquachiara, ma vede allontanarsi Tuscolano e Sori che adesso hanno 7 punti. La notizia più importante per i civitavecchiesi era tornare a giocare dopo il lunghissimo stop.