Pallanuoto, l’Nc Civitavecchia perde ma esce tra gli applausi del suo pubblico

Al PalaGalli i rossocelesti cedono per 11-8 alla Florentia al termine di una partita emozionante

Una Nc Civitavecchia incerottata ma che ha messo in acqua la grinta dei giorni migliori ha perso per 8-10 al PalaGalli contro la Florentia. I rossocelesti sono incappati nel quarto ko di fila nella sesta giornata del campionato di serie A2, girone Sud, ma hanno tanto da recriminare alla sfortuna e potranno sicuramente prendere slancio da questa partita. Tra primo e secondo tempo i toscani hanno praticamente chiuso la pratica andando al riposo lungo avanti 8-2 ma nei restanti due parziali i civitavecchiesi hanno dato prova di grande orgoglio. Nel finale infatti, con ben cinque giocatori fuori per tre falli gravi, a cui si aggiunge l’assenza di Luca Pagliarini l’Nc schiera le seconde linee ed addirittura il portiere Maizzani come giocatore di movimento e nonostante ciò arriva fino al -2 ma poi il portiere Sammarco chiude la gara con un gol da porta a porta. A fine partita tanti applausi del rumoroso pubblico di casa per i giocatori locali che hanno perso la gara ma non la faccia mostrando il cuore e la grinta richiesta.