Pallanuoto, impresa solo accarezzata per l’Nc Civitavecchia

I rossocelesti, che nel primo tempo erano avanti 5-0, hanno perso per 13-8 al PalaGalli contro il Vis Nova

“Chi ben comincia è a metà dell’opera” recita un proverbio molto famoso che però non si adatta a quanto successo oggi all’Nc Civitavecchia. I rossocelesti hanno perso per 13-8 al PalaGalli contro la Roma Vis Nova al termine però di una partita dalle tante emozioni e molto nervosa. I padroni di casa, che hanno schierato in porta il giovanissimo Matteo Maizzani, che si è ben comportato, hanno iniziato il match con un clamoroso 5-0 ma non sono poi riusciti a tenere il risultato. La squadra guidata dall’ex Alessandro Calcaterra ha quindi rimontato tra il secondo e il terzo tempo e portato a casa una vittoria importante per i playoff. Rimane ultima con 3 punti la squadra di Marco Pagliarini. Per i civitavecchiesi triplette di Checchini e Romiti e gol di Castello e Luca Pagliarini.