Pallanuoto, Europei: Settebello eliminato dal Montenegro

Del Lungo e compagni perdono per 10-8 ai quarti di finale e dicono addio alla possibilità di conquistare una medaglia

Delusione grande per il Settebello di Marco Del Lungo.  Gli azzurri sono stati battuti ieri dal Montenegro nei quarti di finale degli Europei di Budapest. Una gara storta quella del sette di Sandro Campagna con gli avversari che hanno vinto per 10-8. Sconfitta che brucia molto visto che Del Lungo e compagni sono più forti del Montenegro ma che comunque non mette in discussione la partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo 2020 già conquistata da tempo, proprio grazie alla vittoria ai Mondiali. Per la Nazionale italiana il prossimo impegno sarà venerdì quando alle 14.30 sfideranno una tra Ungheria e Russia nella finale per il quinto posto.