Pallamano, sorriso Flavioni: Teramo battuto e sorpassato

Tornano al successo le civitavecchiesi che battono per 29-26 il Teramo al Palasport

285

Torna al successo e al sorriso la Flavioni. Nello scontro per il secondo posto, giocato questo pomeriggio al Palasport, le civitavecchiesi hanno battuto il Teramo per 29-26. Dopo un inizio in salita le gialloblù hanno risalito la china e sono andate avanti già nel primo tempo. Decisivo è stato comunque l’allungo negli ultimi 3 minuti che ha consentito alla Flavioni di portare a casa il match. In evidenza tra le padrone di casa Enrica Bartoli e Chiara Bonamano con rispettivamente 10 e 9 gol. Due punti fondamentali che consentono alla squadra guidata da Patrizio Pacifico di sorpassare proprio il Teramo e portarsi momentaneamente al primo posto insieme al Cingoli che però domani giocherà la sua gara a Ferrara.
“Non era semplice – spiega Pacifico – affrontavamo una buona squadra e noi abbiamo iniziato male. Poi però abbiamo meritato la vittoria. Alle ragazze non posso rimproverare nulla. Non potete immaginare quanti sacrifici fanno ogni giorno. Ringraziamo sempre chi ci ospita e ci dà gli spazi per allenarci e giocare ma per noi solo 5-6 ore settimanali tra femminile e maschile per gli allenamenti sono pochissimi. A volte siamo costretti a fare allenamenti mischiati tra maschi e femmine con più di 30 elementi. Non sono scuse è la realtà. La Flavioni sta facendo miracoli”.