Pallamano, rinviata la partita della Flavioni in casa del Conversano

Dopo il caso positivo emerso nei tamponi di giovedì, e che avrebbe permesso secondo il protocollo della FIGH di disputare la gara, è arrivato lo stop da parte dell'Asl che ha messo in quarantena squadra e staff tecnico

Niente esordio di campionato per la Handball Flavioni che domani in Puglia alle 12 avrebbe dovuto affrontare il Conversano 2018 per la prima partita del campionato di A2. Dopo i tamponi effettuati giovedì prima dell’allenamento che avevano rivelato un solo caso positivo, il portiere Laura De Santis, e quindi la possibilità di giocare secondo le regole del protocollo FIGH che rende la gara disputatile fino a tre elementi positivi, la Asl Roma 4 ha deciso di mettere in quarantena tutta la squadra e lo staff tecnico. Per Bartoli e compagne l’inizio del campionato ora potrebbe avvenire non prima del quarto turno in programma il 31 gennaio.