Palazzo del Pincio ha ricordato le vittime dell’attentato in Congo

"È stato il modo per onorare la memoria dell’ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo, Luca Attanasio, di Vittorio Iacovacci, il carabiniere della sua scorta, e di Mustapha Milambo, l’autista che li accompagnava", afferma il sindaco Tedesco

22

“Accogliendo l’invito del presidente nazionale di Anci, Antonio Decaro, quest’oggi le bandiere di Palazzo del Pincio sono state esposte a mezz’asta. È stato il modo per onorare la memoria dell’ambasciatore italiano nella Repubblica democratica del Congo, Luca Attanasio, di Vittorio Iacovacci, il carabiniere della sua scorta, e di Mustapha Milambo, l’autista che li accompagnava. Con il Vicesindaco Manuel Magliani, l’Assessore Emanuela Di Paolo, i consiglieri Raffaele Cacciapuoti e Pasquale Marino, abbiamo voluto inoltre testimoniare il loro sacrificio con un minuto di silenzio, omaggio della città a chi voleva portare il pane ed ha invece trovato la morte”. Questo quanto scrive il Sindaco di Civitavecchia, Ernesto Tedesco, sulla sua pagina Facebook.