Palagrammatico, Pd: “Va ricostruito nella località originaria”

"Utilizzare quanto ancora utilizzabile equivale quasi a dimezzare la spese rispetto ad un progetto del tutto nuovo"

168

“Sebbene non propriamente in linea con la proposta del Partito Democratico, registriamo con sollievo la presa di posizione di molti esponenti della Lega di Civitavecchia e di Matteo Iacomelli, Vice Presidente della Commissione Sport, riguardo al tema del Palagrammatico. Tutti i Consiglieri si dicono propensi alla risoluzione del problema, in particolare Iacomelli sembra voler tracciare una linea, peraltro parallela a quella dell’Assessore D’Ottavio, che vedrebbe risorgere la struttura in località dell’ex vivaio nei pressi del Palazzetto dello Sport. Ci troviamo a sottolineare l’opportunità di ricostruire il Palagrammatico nella località originaria, in quanto utilizzare quanto ancora utilizzabile equivale quasi a dimezzare la spese rispetto ad un progetto del tutto nuovo, ma ci preme maggiormente sollecitare la discussione della mozione presentata a riguardo dal Partito Democratico, che permetterebbe di ufficializzare la richiesta di finanziamento da parte del Comune a prescindere dalla linea che l’Amministrazione intende tracciare. Lasciar passare questo mese senza la discussione della mozione, equivarrebbe a perdere ogni possibilità di finanziamento. Facciamo dunque appello alla solidarietà ed alla voglia di risolvere il problema tanto decantate nelle dichiarazioni della maggioranza, chiedendo di calendarizzare quanto prima il prossimo consiglio comunale”, lo dichiara il Partito democratico di Civitavecchia.