Orte-Civitavecchia, l’ultimo via libera alla trasversale arriva dalla Regione Lazio

L'opera inserita fra gli interventi prioritari nel Piano Regionale della Mobilità dei Trasporti e della Logistica

La sede della Regione

“Il completamento della tratta Monteromano Civitavecchia della S. S. 675 Umbro – Laziale è inserito tra le opere prioritarie nel Piano Regionale della Mobilità dei Trasporti e della Logistica aggiornato con la Delibera di Giunta Regionale n. 5 del 19.01.2021 recante “Integrazione del Documento di Piano Regionale Mobilità, Trasporti e Logistica, adottato con deliberazione della Giunta regionale 30 dicembre 2020, n. 1050”. Il progetto trasmesso è pertanto un intervento strategico per il territorio regionale di cui si condivide pienamente la finalità e sul quale la Regione Lazio si è espressa, in sede di conferenza dei servizi, favorevolmente con prescrizioni riportate nel parere del 04.01.2023, di cui alla nota n.67995 del 19.01.2023, qui confermate”. Lo scrive il presidente vicario Daniele Leodori.