Orte-Civitavecchia, Governo accoglie Odg Battilocchio

Il deputato del territorio: “Un bel segnale politico, il futuro non può attendere”

188

Nell’ambito della discussione sul Decreto “sblocca cantieri” che si ètenuta questa mattina alla Camera, il Governo ha accolto l’Ordine del Giorno presentato dal Deputato del territorio Alessandro Battilocchio sulla Orte-Civitavecchia. L’odg impegna il Governo “a valutare l’opportunità di adottare ogni iniziativa volta a portare a completamento la realizzazione della trasversale Orte-Civitavecchia, scongiurando la perdita del finanziamento di 472 milioni di euro messi a disposizione dal CIPE e dall’ANAS”. “Un bel segnale politico – afferma Battilocchio – che monitorerò con attenzione nell’interesse del mio territorio perché dalle parole si passi ai fatti. Correva l’anno 1968 quando venne presentata la prima interrogazione parlamentare in materia, poi continui stop and go. Spero davvero che si sblocchi ora l’iter per il completamento dei restanti 18 chilometri: il futuro non può attendere”. “La trasversale – si legge in un passaggio dell’Odg presentato da Battilocchio – rappresenta un’opera infrastrutturale imprescindibile per lo sviluppo del territorio, della Regione Lazio e di tutto il Paese perchè consente di collegare il porto di Civitavecchia, principale scalo crocieristico europeo e importante hub commerciale del Mediterraneo, al resto d’Italia tramite l’autostrada del sole e scali ferroviari ad alta velocità. Oltretutto si tratta di un percorso incluso nel più ampio contesto del corridoio che va dalla Scandinavia al Mediterraneo della rete TEN-T, fondamentale a livello europeo”