Omicidio alle Saline di Tarquinia. “Si, sono stato io a sparare”

Nella giornata di oggi il Gip del tribunale di Civitavecchia ha convalidato il fermo di Cesaris

Avrebbe confessato l’omicidio Claudio Cesaris, accusato di aver sparato a Dario Angeletti, professore dell’Università La Tuscia, trovato morto all’interno della sua auto alle Saline di Tarquinia. Nella giornata di oggi il Gip del tribunale di Civitavecchia ha convalidato il fermo.

Claudio Cesaris

Il 68enne Cesaris avrebbe si confermato di aver sparato ma non la premeditazione dell’omicidio.