Oltre mille voucher natalizi richiesti, quasi 500 le domande del bonus per il caro energia

Il voucher verrà erogato a tre tipologie di famiglia. Da 100 euro per il nucleo con una sola unità, da 150 euro a famiglie caratterizzata dalla presenze di due persone, da 300 euro per i nuclei composti da tre o più unità

Numeri importanti che certificano un livello di povertà in crescita esponenziale. Sono quelli che sta valutando l’ufficio servizi sociali del Comune, in riferimento alle richiesta per il voucher natalizio e per i bonus una tantum per il caro energia. Il voucher verrà erogato a tre tipologie di famiglia. Da 100 euro per il nucleo con una sola unità, da 150 euro a famiglie caratterizzata dalla presenze di due persone, da 300 euro per i nuclei composti da tre o più unità. Sono 1080 le domande pervenute al Pincio. Quelle per il bonus per il caro energia, una tantum da 150 euro, sono invece 468. Solo 339 però quelle che sono state ritenute idonee dal Comune.